Home » Giletti e l’addio a La7: “Forse stavo toccando cose vietate, oppure Dell’Utri”
TV - Spettacolo

Giletti e l’addio a La7: “Forse stavo toccando cose vietate, oppure Dell’Utri”

Massimo Giletti, noto giornalista televisivo, ha partecipato al Festival della Tv di Dogliani esprimendo il suo disappunto per la chiusura improvvisa del programma “Non è l’Arena” su La7.

Giletti ha descritto la fine inattesa del suo show come peggiore di un divorzio, rivelando di aver ricevuto una mail che annunciava la sospensione senza spiegazioni, lasciando lui e il suo team senza lavoro.

Durante il suo intervento, Giletti ha avanzato l’ipotesi che la chiusura di “Non è l’Arena” potesse essere collegata al possibile fastidio che le sue inchieste e i temi trattati potessero arrecare a qualcuno.

Ha menzionato un’intercettazione che sembrava indicare la volontà di chiudere il suo show, rafforzando i suoi dubbi.

Nonostante la delusione, Giletti ha accennato alla possibilità di un suo ritorno in Rai, senza conferme definitive.

Ha espresso la volontà di creare qualcosa di nuovo e di discutere con l’editore di La7, Urbano Cairo, per comprendere meglio le ragioni della chiusura del programma.

Si sono diffuse voci su un potenziale ritorno di Giletti in Rai con un programma simile a “Non è l’Arena”, con l’auspicio che la nuova prima parte di “Domenica In” che andrà in onda da settembre, dedicata a temi politici, di attualità e di inchiesta, venga affidata a un giornalista competente come Giletti, secondo il suggerimento dell’autore Gianluca Paganotti, evitando di assegnare questo spazio a Mara Venier.

Quest’ultima è stata criticata per la gestione di diversi momenti in questa edizione di “Domenica In”, con riflessi negativi sugli ascolti.

Per evitare un ulteriore calo di telespettatori nella prossima edizione televisiva 2024-2025, sarebbe auspicabile rivolgersi a una novità eclatante per la nuova presentazione dei palinsesti previsti per fine giugno.

La situazione attuale rimane avvolta nel mistero, ma si attende con interesse la presentazione dei prossimi progetti televisivi di Giletti.