Home » Anteprima: Amadeus, da settembre con I soliti Ignoti sul Nove
TV - Spettacolo

Anteprima: Amadeus, da settembre con I soliti Ignoti sul Nove

Amadeus, noto presentatore televisivo, aveva inizialmente chiesto alla Rai di concentrarsi esclusivamente sulla conduzione di “Affari Tuoi” per la stagione 2023-2024, tralasciando momentaneamente la conduzione de “I Soliti Ignoti”.

Tuttavia, per varie necessità e circostanze impreviste, la Rai si è trovata coinvolta in eventi di maggiore rilievo, quali la possibilità di trattenere Amadeus per altri tre anni al proprio interno.

Tale trattativa non è andata a buon fine e, con l’inserimento di Amadeus nel gruppo Discovery, la Rai ha dimenticato di rinnovare i diritti del format de “I Soliti Ignoti”, che è passato al gruppo Discovery.

Di conseguenza, alla Rai è rimasto solamente il nome forte di “Affari Tuoi”.

Secondo l’autore e blogger Gianluca Paganotti, annuncia cosa cambierà, le sue parole:

“Il mancato rinnovo del format “I Soliti Ignoti” è stato un duro colpo per la Rai. Credo che Stefano De Martino goda di grande fiducia da parte del gruppo televisivo di Stato, dimostrata dai successi che ha ottenuto nel corso degli anni con la conduzione di “Stasera Tutto è Possibile”, programma che ha sempre registrato un ascolto dignitoso e importante per la prima serata di Raidue…”

Inoltre, sempre Paganotti, ha anche aggiunto:

“Le decisioni prese da Amadeus di lasciare la televisione pubblica per intraprendere nuove esperienze televisive hanno aperto scenari molto differenti nel panorama televisivo. Saranno quattro anni intensi per Amadeus, in cui non solo inizierà a settembre con la conduzione de “I Soliti Ignoti” in accesso alla prima serata, ma dovrà anche sperimentare nuovi programmi in prima serata e cercare di riportare alla luce format che potrebbero essere stati dimenticati nel panorama televisivo. Inoltre, dovrà affrontare nuovi format televisivi con determinazione….”

In conclusione dell’intervista, lo stesso autore e blogger, si è concentrato su un anticipazione, le sue parole:

“Questa sarà una sfida interessante per valutare come le dinamiche di divisione degli ascolti saranno recepite dal pubblico, che è il vero sovrano e deciderà il successo di un programma rispetto ad un altro. La strada è ancora tutta in salita e tutta da scrivere, ma sono sicuro che con l’inizio della nuova stagione televisiva si inizieranno a scrivere nuove pagine di un’avventura televisiva divisa tra il nuovo polo televisivo di Discovery. Inoltre, posso anticipare che Discovery sta considerando l’acquisizione dei canali di proprietà di Cairo La7 e la rivalutazione del suo canale Nove, che dovrebbe diventare esclusivamente un canale di intrattenimento….”

Stefano De Martino, noto volto televisivo, è stato confermato come conduttore per “Stasera Tutto è Possibile” anche nella stagione 2024-2025 su Raidue.

Inoltre, voci interne alla Rai suggeriscono che potrebbe condurre anche la nuova edizione di “Boss in Incognito”, nel tentativo di riportare in auge questo format che, purtroppo, non è stato molto gradito e seguito dal pubblico nelle ultime stagioni.

La competizione tra “I Soliti Ignoti” e “Affari Tuoi” si preannuncia vivace, con il pubblico chiamato a esprimere le proprie preferenze tra due show di grande successo.

Il futuro della televisione italiana si prospetta ricco di sfide e opportunità, con il pubblico al centro delle scelte televisive.

Le considerazioni di Gianluca Paganotti gettano luce sulle dinamiche dietro le scelte dei network televisivi e sulle implicazioni di tali decisioni sui programmi e conduttori coinvolti. L’evoluzione di questa situazione si preannuncia come un capitolo avvincente nell’intrattenimento televisivo nazionale.